ARCI si attiva per il sisma del centro Italia

arci-logo-naz

 

 

 

In queste ore ARCI si sta attivando per sostenere ed aiutare materialmente le popolazioni colpite dal sisma che ha scosso la terra del centro Italia nella nottata di ieri. Diverse associazioni sono già scese in campo per dare conforto alle genti che, durante questa tragica nottata, hanno perso i loro cari o i loro beni. ARCI si è tempestivamente unita all’invio di aiuti alle persone colpite dal sisma ed invita i circoli e i soci di tutte le città a fornire materie prime (cibo, coperte) e a fare donazioni al conto corrente ARCI appositamente aperto (qui info e IBAN) per permettere ai soccorsi di far fronte alle emergenze e rendere, per quanto possibile, meno terribile questa drammatica situazione.

Si legge dalla pagina ufficiale di ARCI
“Ancora una volta un terremoto dalle terribili conseguenze ha provocato devastazione, feriti e morti tra gli abitanti di alcuni paesi del centro Italia.
A queste popolazioni va tutta la nostra solidarietà, insieme al cordoglio per le vittime, tra cui purtroppo tanti bambini. […] L’Arci invita i propri soci e le proprie socie, le proprie  basi associative presenti in tutto il territorio nazionale, ad attivare una raccolta di donazioni e fondi, anche cogliendo l’occasione delle tante manifestazioni estive ancora in corso”.

 

Diversi comitati provinciali si sono resi disponibili per fornire accoglienza e riparo (qui le iniziative di ARCI PescaraARCI Viterbo, ARCI Rieti) mentre prosegue, tramite azioni di coordinamento e di costante aggiornamento sugli sviluppi della situazione, la mobilitazione a livello nazionale.

Qui a Brescia il circolo Alberodonte ha scelto di unirsi agli aiuti e sta organizzando in queste ore, per il fine settimana, una raccolta di beni di prima necessità che saranno inviati, tramite la Protezione Civile, alle popolazioni terremotate.
info_ www.facebook.com/Alberodonte/photos/a.453857454681721.102902.418035931597207/1113717645362362/?type=3&theater

(Invitiamo i circoli a informare la sede di Brescia nel caso stessero organizzando operazioni simili)

 

Estendiamo l’invito di ARCI nazionale a tutti coloro che leggono queste righe; è necessario partecipare al dolore altrui e cercare di lenirlo in qualsiasi maniera possibile, morale e materiale, prodigandosi affinché la tragedia e l’emergenza possano essere risolte nella maniera più efficace e rapida possibile.

 

per donare_
– IT 36 A 0501803200 000000000041 (ARCI)
– sms 45500 (Protezione Civile)
– IT 27 A 06230 03202 000056748129 (Protezione Civile)
– IT40F0623003204000030631681 (Croce Rossa Italiana)