Festa Tesseramento 2016 – Circolo del Monco

beto5-1-06800Festa tesseramento ARCI 2016

Nella giornata di martedì sarà possibile tesserarsi per il nuovo anno
Live acustico con Beto

Giuseppe Tonolini, in arte Beto album d’esordio, omonimo, lanciando il suo nome nell’universo del cantautorato bresciano. Nato nel 1985, alla soglia dei trent’anni, Giuseppe in questi mesi affronta in otto tracce per mezz’ora circa di note e parole da lui scritte ed interpretate la primavera artistica, ma anche la prima vera emanazione concreta di una passione costruita mattone su mattone, vissuta a stretto contatto con la musica.
Martedì 5 dicembre, H.21

Circolo del Monco, via 28 Marzo, 20 – Sant’Eufemia (bs)

– l’ingresso è riservato ai soci vecchi e nuovi

Primo concerto del 2016 – Caffè letterario Primo Piano

75582_1497786710526433_7513288278390701039_nRiparte l’anno delle iniziative ARCI! Al Caffè Letterario Primo Piano il primo concerto del 2016

Sabato 2 Gennaio –
MARIA DEVIGILI + RED MOTH

 

Due giovani Cantautrici viste e sentite da vicino per cominciare bene il nuovo anno musicale del Caffè

Visita la pagina dell’evento
 
– Tutti gli eventi segnalati sono ad ingresso gratuito e riservati ai soci ARCI 2016
Associazione Culturale PrimoPiano  – Circolo Arci –
via Beccaria, 10 – Brescia
tel. 030 5031091

Corso 2016 – 1° principianti Ohashiatsu

Sono aperte le iscrizioni per il corso 2016 di Ohashiatsu la circolo Yu Sen (Odolo, Bs)

Cos’è l’Ohashiatsu?

“Per molti professionisti delle tecniche corporee il lavoro col corpo è prima di tutto lavoro: lavorano duramente sul corpo di un’altra persona. Tutti gli sforzi vengono fatti a beneficio del paziente. Virtualmente tutti i libri e i corsi pongono l’accento sul modo di trattare i problemi dei pazienti, come assisterli e prendersi cura di loro, mentre dicono pochissimo sul benessere di chi pratica, sulla sua consapevolezza e sulla sua ricompensa. L’Ohashiatsu è per chi pratica.… continua a leggere

I CONTEST – Vota la tua opera preferita!

Il contest è chiuso12348159_533583820133006_3439074559025556940_n.

Per vedere le opere in gara collegati alla pag https://www.facebook.com/arcicomitatobrescia/?fref=ts e vota la tua preferita!

L’opera che avrà il maggior numero di like o condividisioni sarà premiata!

Ricorda che hai tempo fino al 31 dicembre. Non aspettare: il tuo voto è decisivo!

 

 … continua a leggere

CILD lancia #OpenMigration

“Il 2015 che si sta per chiudere sarà ricordato anche come l’anno dei rifugiati.June 8, 2014 - Mediterranean Sea / Italy: African asylum seekers rescued off boats and taken aboard an Italy navy ship. More than 2,000 migrants jammed in 25 boats arrived in Italy June 12, ending an international operation to rescue asylum seekers traveling from Libya. They were taken to three Italian ports and likely to be transferred to refugee centers inland. Hundreds of women and dozens of babies, were rescued by the frigate FREMM Bergamini as part of the Italian navy's "Mare Nostrum" operation, launched last year after two boats sank and more than 400 drowned. Favorable weather is encouraging thousands of migrants from Syria, Eritrea and other sub-Saharan countries to arrive on the Italian coast in the coming days. Cost of passage is in the 2,500 Euros range for Africans and 3,500 for Middle Easterners, per person. Over 50,000 migrants have landed Italy in 2014. Many thousands are in Libya waiting to make the crossing. (Massimo Sestini/Polaris)

[…] Pensiamo che per cambiare le politiche che costringono queste persone a rischiare la vita, per ritrovarne una un po’ migliore, serve cambiare la narrazione globale dei fenomeni migratori e delle persone che ne fanno parte: #openmigration è il nostro contributo per andare in questa direzione.
Lo faremo partendo dai numeri del fenomeno per cercare di spiegarli e dare loro un volto, arrivando alle storie di gente come noi che il destino ha posto dall’altra parte delle nostre frontiere.
continua a leggere

Incontri 2016 circolo Yu Sen

Il circolo Yu Sen organizza

SERATA CON LE CAMPANE TIBETANE
Le campane Tibetane sono antichissimi strumenti rituali utilizzati fin dall’antichità dai monaci Buddisti. Sono coppe forgiate con una lega di sette metalli che corrispondono ai setti pianeti : oro – sole, argento – luna, ferro –marte, mercurio – mercurio stagno -giove, rame –venere, piombo –saturno
Possono essere suonate in corrispondenza dei Chakra, i centri energetici che regolano il flusso dell’energia, rienergizzandoli, riequilibrando i cinque elementi , i cinque sensi e contribuendo così a liberarsi da qualunque negatività. Il suono della campana Tibetana genera diverse frequenze che aiutano a creare l’onda energetica che mette in equilibrio la relazione tra corpo e mente.… continua a leggere

Corsi Fabrique 2016

Sono aperte le iscrizioni per i corsi 2016 del Fabrique Handmade!

Fabrique è un piccola realtà sartoriale nata dalla passione di due giovaniCORSI 2016
amiche con una formazione creativa tutta bresciana (Moda e Decorazione
d’interni presso Machina Lonati Institute e Accademia di Belle Arti Santa
Giulia) e la scommessa di investirla proprio in questa città.
Francesca ed Elena fondano Fabrique a fine 2013 e, dopo un anno di ricerca
e lavoro, aprono al pubblico in Via Flli Dandolo 7 a gennaio 2015, una
piccola traversa della più chiassosa Via X Giornate.… continua a leggere

Rutter Ive – live Circolo del Monco

RUTTER IVEIMG_3197
Sabato 26 dicembre – h 21.00 
Sonorità bucoliche e ritmi zigani
Duo proveniente dalla formazione gipsy rock dei Barabonzibonzibo propongono brani dell’antica tradizione dal mondo con ritmi zigani e sonorità bucoliche.
CIRCOLO DEL MONCO via XXVIII marzo, 20 
sant’Eufemia Brescia
Tel.3471403506
L’ingresso è riservato ai soci Arci, è possibile acquistare la tessera 2016 la sera dell’evento
 

continua a leggere

Workshop Danza – CONTACT-IMPROVVISATION

L’associazione ARCI LELASTIKO organizza WORKSHOP DI DANZA: CONTACT-IMPROVVISATION.

Sviluppare un’improvvisazione partendo dal contatto.

Condurre a due con il supporto dell’altro, con il tocco, giocando con il peso del corpo e gli impulsi che interloquiscono, forgiare un corpo pieno di relazioni, di sensazioni, di modificazioni toniche dove, in qualche modo, l’altro entra in noi. L’altro ci danza.

La danza in contatto, ma anche la collaborazione con un partner, nel riscaldamento, nelle esplorazioni e nei momenti di sguardo e feed-back, nutre e altera la nostra danza.

Questo stage offre un quadro per esaminare come questa maniera di collaborare sostiene lo sviluppo del nostro immaginario in movimento.… continua a leggere