eventi @ caffè letterario primo piano

Libri in Movimento  la rassegna letteraria itinerante bresciana    –  Il tema di aprile è dedicato alla narrazione intorno al tema “NUTRIMENTI”.

Giovedì 12 aprile ore 20.45, alla Biblioteca di Concesio (Bs), l’appuntamento con il cinema d’autore: proiezione del film LUNCHBOX di Ritesh Batra:

candidato all’Oscar 2013 come miglior film straniero,
Venerdì 13 aprile ore 20.30, al Monastero S. Pietro in Lamosa di Provaglio d’Iseo (Bs), il pluripremiato scrittore (Campiello 2012, Stresa 2016, per citarne alcuni) CARMINE ABATE,
ci parlerà di identità, legami, crescita e distacchi attraverso sapori e fragranze;
Martedì 10 aprile ore 17.30 al  Presso  la  sala Diana del Mo.ca  lL FORUM SALUTE MENTALE DI BRESCIA invita la cittadinanza ad un convegno su:  La salute mentale a Brescia
Intervengono: 
Prof.
continua a leggere

libri in movimento_francesca negri

Venerdì 6 aprile h20.30
FRANCESCA NEGRI. Tutta colpa di Ruinart Rosè

Cleo Castaldi è una giornalista enogastronomica e quando non è in giro per il mondo a scoprire cose nuove da raccontare, il suo luogo di ritrovo è il “Church”, dove con le tre amiche del cuore parla di vita, sesso e amore, sempre sorseggiando una buona bottiglia di vino. Nella sua vita sembra che tutto sia perfetto: il lavoro va a gonfie vele e Roberto, l’uomo ideale che stravede per lei, dopo anni di fidanzamento le ha appena chiesto di sposarlo.

continua a leggere

Libri in Movimento – doppio appuntamento Marzo 2018

Venerdì 23 marzo h20.30
FEDERICA SGAGGIO Il paese dei buoni e dei cattivi

puerto escondido l’altro
via terzago 11 – Calvagese della Riviera

Appelli-petizioni invece di approfondimenti, racconti emotivi e dibattiti tv invece delle inchieste, personaggi simbolo da esaltare o distruggere: l’informazione in Italia si è ridotta a un infinito sermone in cui viene detto per cosa indignarci, per cosa commuoverci, per quale causa firmare. Capire questa degenerazione è il primo passo per arginarla.
Siamo sommersi dalle notizie: fra quotidiani, televisione, internet, ciascuno di noi riceve ogni giorno migliaia di dati.

continua a leggere

eventi @ caffè letterario primo piano

Libri in Movimento  la rassegna letteraria itinerante bresciana
Dice il grandissimo Jorge Luis Borges: “Nei linguaggi umani non c’è proposizione che non implichi l’universo intero”. Ed è proprio con questa suggestione che ci avviamo verso il viaggio di marzo, dedicato al tema “Linguaggi”

Densissima settimana con appuntamenti imperdibili. Vogliamo sapere di più su come si costruisce una notizia? E di fake news?  

Venerdì 23 marzo, alle 20.30, al Circolo Puerto Escondido Laltro di Calvagese d/Riviera (Bs). Ne parliamo con la bravissima scrittrice e giornalista Federica Sgaggio insieme al suo “Nel paese dei buoni e dei cattivi”
Sabato 24 marzo, alle 20.30 alla Sala Consigliare di via Roma 50 Roncadelle BS, recuperiamo la Metropoli di febbraio con le tinte noir dell’alligatore di Massimo Carlotto, insieme al suo “Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane”.
continua a leggere

report_febbraio-marzo 2018

Il 2018 è iniziato, prima di tutto, all’insegna della lotta politica e sociale. Arci è da sempre, e senza indugio, schierata contro il fascismo, facendo proprio dell’antifascismo uno dei suoi punti ideologici fondamentali. Dunque l’episodio del 3 febbraio scorso, quando un 28enne di nome Luca Traini ha deliberatamente aperto il fuoco ferendo sei persone di colore nella città di Macerata, non poteva svanire nell’indifferenza.
La grande manifestazione del 10 febbraio, che ancora una volta ha unito le forze delle associazioni e dei comitati antifascisti di Brescia contro le pericolose derive degli ultimi tempi, è la dimostrazione che né a Brescia né in altra parte del mondo può essere tollerata l’intolleranza fascista.… continua a leggere

UN FILM PARLATO – libri in movimento

giovedì 15 marzo h20.30
UN FILM PARLATO di Manoel de Oliveira

con Leonor Silveira, John Malkovich, Catherine Deneuve, Stefania Sandrelli, Irene Papas

Rosa Maria è una giovane professoressa di Storia. Con la figlia Maria Joana, parte per una crociera attraverso il Mediterraneo con destinazione Bombay, in India, dove si trova il marito Pedro, pilota di aerei. Finalmente Rosa Maria ha l’occasione di vedere con i propri occhi i luoghi di cui ha parlato tante volte in aula e che non aveva mai visto prima. Sulla nave, conosce tre donne che la colpiscono molto – un’imprenditrice francese, una famosa ex modella italiana e un’attrice greca – e fa amicizia con il comandante, un americano di origine polacca.

continua a leggere

eventi della settimana @ caffè letterario primo piano

Libri in Movimento  la rassegna letteraria itinerante bresciana      
Dice il grandissimo Jorge Luis Borges: “Nei linguaggi umani non c’è proposizione che non implichi l’universo intero”. 
Ed è proprio con questa suggestione che ci avviamo verso il viaggio di marzo, dedicato al tema “Linguaggi”
Venerdì 9 marzo, ore 18.30
Biblioteca Comunale via Sorelle  Girelli 7 Poncarale Brescia  
incontro con Ivano Porpora  Il libro che lo accompagna: Nudi come siamo stati  Marsilio, 2017  –   http://www.librinmovimento.it/rassegna_letteraria/ivano-porpora
 
Mercoledì 7 marzo alle 20.30      Il mestiere è Donna
 Presentazione della mostra ” Il mestiere è Donna ” a cura dell’associazione Donne di Cuori
La mostra verrà inaugurata e sarà visibile dal giorno successivo a Brescia Contrada del Carmine
Giovedì 8 marzo ore 19.00      Femminilità in movimento 
Seminario:Femminilità in movimento
Una possibilità di movimento danzante dedicato alla donna.
continua a leggere

libri in movimento – William Gambetta. I muri del lungo ’68

VENERDì 2 FEBBRAIO

WILLIAM GAMBETTA
I muri del lungo ’68. Manifesti e comunicazione politica in Italia

Dalla fine degli anni Sessanta, con l’onda lunga del ’68 italiano, il manifesto è stato uno dei principali strumenti della comunicazione politica. Nel vivo di quelle mobilitazioni conobbe una vera e propria rinascita, sia nel linguaggio grafico che nei modelli d’informazione e agitazione.
Questo libro svolge un’analisi dei codici comunicativi che i diversi partiti e movimenti italiani utilizzarono nei loro manifesti. La grafica politica si rinnovò anche sulla base degli stimoli e degli impulsi che provenivano da altri paesi, dai manifesti del Maggio parigino a quelli latinoamericani, dai disegni underground statunitensi ai grandi cartelloni della Cina maoista.

continua a leggere

eventi @ caffè letterario primo piano

Libri in Movimento  la rassegna letteraria itinerante bresciana  Dice il grandissimo Jorge Luis Borges: “Nei linguaggi umani non c’è proposizione che non implichi l’universo intero”. Ed è proprio con questa suggestione che ci avviamo verso il viaggio di marzo, dedicato al tema “Linguaggi”
Venerdì 2 marzo, ore 20.30 Circolo dei Lavoratori di Iseo Vicolo della Pergola, 7 – Iseo
incontro con WILLIAM GAMBETTA   Il libro che lo accompagna: I muri del lungo ‘68 – Manifesti e comunicazione politica in Italia (DeriveApprodi, 2014)


Martedì 27 febbraio dalle 19.30     La salute è un diritto – incontro pubblico di Liberi e Uguali

Apericena alle 19.30   

a seguire incontro pubblico a cura di Liberi e Uguali Brescia
La salute è un diritto
Difesa rilancio e rinnovamento del servizio sanitario nazionale

Coordina Donatella Albini
Intervengono Sergio Marsicano  Forum per Il diritto alla salute
Antonio Cimino  Medicina democratica
Donatella Cagno – Candidata alla Camera dei Deputati nel collegio di Brescia
Luisella Alesandrini – Candidata consigliera regionale
Franca Roberti – Candidata consigliera regionale

https://www.facebook.com/events/1940864192908359/

Venerdì 2 marzo ore 21.00     Rino Gaetano – Essenzialmente Tu

Presentazione libro a cura dell’autore Matteo Persica
Un libro che va oltre l’immagine stereotipata del personaggio pubblico, tracciandone un ritratto affascinante e completo.

continua a leggere

I dannati della metropoli di ANDREA STAID – libri in movimento

VENERDÌ 23 febbraio h18.30
ANDREA STAID
I dannati della metropoli. Etnografie dei migranti ai confini della legalità

Esistono da sempre due città, una legale e l’altra illegale, i cui confini si spostano a seconda delle epoche storiche e delle necessità economiche contingenti. Spesso gli abitanti di queste due città si sfiorano, interagiscono, confliggono. Sulle loro contaminazioni si costruisce il tessuto sociale. Quasi sempre gli abitanti della città oscura non hanno voce sui media ufficiali: sono un numero, una statistica o un titolo di giornale. I dannati della metropoli nasce dalla necessità di far parlare i protagonisti del disagio e della devianza che vivono e attraversano le nostre metropoli.

continua a leggere