23/01 – È ora di essere civili!

È ora di essere civili!FB_20160116_08_54_58_Saved_Picture

A pochi giorni dalla discussione in senato del ddl Cirinnà (26 gennaio) che, se approvato, prevede l’estensione a coppie dello stesso sesso di molti diritti già in possesso di coppie eterosessuali (adozione, unione civile…), ARCI partecipa alla manifestazione di sabato 23 gennaio in Piazza Mercato. Organizzata e supportata da più di 36 gruppi, sindacati, associazioni e movimenti per l’uguaglianza e parità di diritti per tutti i cittadini italiani, la manifestazione è fortemente motivata ad impedire che la discriminazione, la disparità e l’intolleranza sopravvivano e mantengano il loro status in una democrazia quale l’Italia dovrebbe essere.… continua a leggere

CILD lancia #OpenMigration

“Il 2015 che si sta per chiudere sarà ricordato anche come l’anno dei rifugiati.June 8, 2014 - Mediterranean Sea / Italy: African asylum seekers rescued off boats and taken aboard an Italy navy ship. More than 2,000 migrants jammed in 25 boats arrived in Italy June 12, ending an international operation to rescue asylum seekers traveling from Libya. They were taken to three Italian ports and likely to be transferred to refugee centers inland. Hundreds of women and dozens of babies, were rescued by the frigate FREMM Bergamini as part of the Italian navy's "Mare Nostrum" operation, launched last year after two boats sank and more than 400 drowned. Favorable weather is encouraging thousands of migrants from Syria, Eritrea and other sub-Saharan countries to arrive on the Italian coast in the coming days. Cost of passage is in the 2,500 Euros range for Africans and 3,500 for Middle Easterners, per person. Over 50,000 migrants have landed Italy in 2014. Many thousands are in Libya waiting to make the crossing. (Massimo Sestini/Polaris)

[…] Pensiamo che per cambiare le politiche che costringono queste persone a rischiare la vita, per ritrovarne una un po’ migliore, serve cambiare la narrazione globale dei fenomeni migratori e delle persone che ne fanno parte: #openmigration è il nostro contributo per andare in questa direzione.
Lo faremo partendo dai numeri del fenomeno per cercare di spiegarli e dare loro un volto, arrivando alle storie di gente come noi che il destino ha posto dall’altra parte delle nostre frontiere.
continua a leggere

Nuova email per le iniziative dei circoli

Buongiorno circoli!

Da oggi è attiva la nuovissima casella di posta arcibsiniziative@gmail.com verso la quale invito ogni circolo ad inviare i link, le pagine web o semplicemente info e immagini degli eventi e dei corsi che vengono organizzati nel vostro spazio.

Tramite questa casella tutto il materiale che ci inviate verrà tempestivamente rigirato sul sito ufficiale di Arci Bs (che v’invitiamo a seguire: http://www.arcibrescia.it/) ed inserito, in base alla tipologia dell’iniziativa (musicale, sociale, teatrale, politica), nelle apposite categorie testuali. In questo modo ogni utente potrà comodamente selezionare l’evento che più gli interessa ed avere immediatamente tutte le info necessarie per venire a seguirlo!… continua a leggere

una maglietta per la Grecia

Dalla parte giusta. Con la Grecia per l’Europa dei popoli.

Contributo per campagna a favore del popolo greco.

Arci Bergamo ha deciso di contribuire attraverso azioni concrete la vicinanza al popolo greco, attraverso il sostegno alla rete “Solidarity for all”,una struttura di servizio a 400 centri di solidarietà in Grecia (www.solidarity4all.gr), che da molto tempo opera in quel paese attraverso azioni di mutuo soccorso, sostegno ad ambulatori sociali, mense, spacci, scuole di musica e informatica, centri di accoglienza dei migranti.
Acquistando la maglietta dell’Arci potrai contribuire anche tu a sostenere concretamente il popolo greco!… continua a leggere

Strage di Capaci:non dimentichiamo

Sono trascorsi 23 anni da quel 23 Maggio a Capaci, quando l’ordigno nascosto dalla mafia sotto il manto dell’autostrada, su commissione di potenti mandanti rimasti ancora nell’ombra, spense la vita di Giovanni Falcone, di sua moglie Francesca, degli agenti di scorta Di Cillo, Montinaro, Schifani. Vogliamo ricordare quella data, quei volti e quelle storie.

Il declino della mafia più volte annunciato non si è verificato, e non è, purtroppo, prevedibile nemmeno. Si ha l’eloquente conferma che gli antichi, ibridi connubi tra criminalità mafiosa e occulti centri di potere costituiscono tuttora nodi irrisolti con la conseguenza che, fino a quando non sarà fatta luce su moventi e su mandanti dei nuovi come dei vecchi “omicidi eccellenti”, non si potranno fare molti passi avanti.Le indagini per la individuazione dei canali di riciclaggio del denaro proveniente dal traffico di stupefacenti sono rese molto difficili, sia a causa di una cooperazione internazionale ancora insoddisfacente, sia per il ricorso, da parte dei trafficanti, a sistemi di riciclaggio sempre più sofisticati.Per quanto riguarda poi le attività illecite, va registrato che accanto ai crimini tradizionali come ad esempio le estorsioni sistematizzate, e le intermediazioni parassitarie, nuove e più insidiose attività cominciano ad acquisire rilevanza.continua a leggere

NO ROGO 10 MAGGIO 2015

Il 10 maggio 1933, nell’Opernplatz a Berlino, i nazisti fanno un grande rogo dei libri non

graditi alla loro folle ideologia.

Il 12 marzo del 2001 i Talebani distruggono due enormi statue del Buddha nella valle di Bamiyan,

in Afghanistan.

Il 29 gennaio del 2015 i militanti l’Isis abbattono una parte delle antichissime mura di Ninive a

Mosul.

Nelle ultime settimane anche in Italia qualcuno ha pubblicato liste di libri da mettere al rogo.

Nella tragedia Almansor del 1821, il grande poeta tedesco Heinrich Heine scriveva questo verso:

“Dove arde il libro, in fin si abbrucia l’uomo”.

continua a leggere

Professione Musica & Workshop Gratuito di MANAGEMENT MUSICALE

SABATO 18 APRILE 2015 dalle 10.30
c/o WhiteRoom – Museo Santa Giulia di Brescia

Nell’ambito del percorso verso la Festa della Musica Brescia 2015
Arci BresciaComune Di BresciaScuola-Bottega per la Musica
promuovono il Workshop “IL MANAGEMENT MUSICALE PER EVENTI: come realizzare un evento live.”
Durata 4 Ore con pausa buffet.

Relatore ANDREA PONTIROLI (già presidente del Circolo Magnolia e Project Manager di Santeria Milano e autore del libro Un Concerto da Manuale di Andrea Pontiroli – NdA Press)

partecipazione gratuita, gradita la prenotazione:
brescia@arci.it / 0302410604

www.scuolabottega.com / www.arcibrescia.it … continua a leggere

8 marzo giornata internazionale della donna

unnamed

GIOVEDI 5 MARZO ORE 21 Circolo ARCI Primo Piano via C. Beccaria 10 -Brescia

 — NOI C’ERAVAMO — Donne per la Libertà  Testimonianze Partigiane

70° Anniversario della Resistenza

Ricerca storica a cura di Daniela Dante e Milena  Bosetti 

Queste letture nascono dal desiderio di conoscere e porre in evidenza l’importanza del ruolo femminile nella guerra di liberazione, il contributo che le donne hanno dato alla nascita di quella che ancora oggi è la nostra Costituzione.
SABATO 7 MARZO ORE 21,00 ASSOCIAZIONE COLORI E SAPORI VIA Risorgimento 18 – BRESCIA
Nel 70° Anniversario della liberazione dal nazifascismo

GRUPPO DONNE 8 MARZO QUARTIERI D’OLTREMELLA IN COLLABORAZIONE CON EMERGENCY PRESENTANO “REGASSINE VI PREGO DI ASCOLTARE” parole e canzoni delle donne per le donne.… continua a leggere

Progetto M. / Scuola-Bottega per la Musica

Arci Brescia è una delle sei realtà bresciane che ha ricevuto un contributo da parte della Fondazione Comunità Bresciana nell’ambito del Bando “Promozione della Cultura Musicale”.
Si ringrazia la Fondazione per il suo contributo che ci permetterà di realizzare il Progetto M. / Scuola-Bottega per la Musica ideato dal Comitato bresciano.
Si ringrazia il Comune Di Brescia, l’Assessorato alla Cultura e l’Assessorato alle Politiche Giovanili per la partnership finalizzata alla piena realizzazione del Progetto.

Immagine progettocontinua a leggere